Info

Blog collettivo della Rete informativa Lilith

4 pensieri su “Info”

  1. Salve a tutte!
    Abbiamo bisogno di un aiuto tecnico: come si possono esportare record in formato ISO2709 dal catalogo Lilith?

    Se questo non è il posto giusto per fare questa domanda, potreste indicarci a chi rivolgerci?
    Cordiali saluti,
    Centro Mara Meoni

  2. Per l’associazione Mara Meoni, per tutte.
    Ho provato a rispondervi all’indirizzo che compare sulla lista dei Centri della Rete Lilith, recentemente aggiornato, ma mi è tornato indietro il mail ben due volte perchè la vostra posta era “piena”. In attesa che la vuotiate, vi scrivo qui la risposta di Piera C., che può interessare anche altri/e.

    1) per informazioni: gianluigi betti della DBA
    http://www.dba.it/dba/modules/news/article.php?keywords=archivi&storyid=6

    2) iso 2709
    da: http://www.aib.it/aib/congr/co98stand1.htm
    Il software CDS/ISIS e’ un programma di information retrieval prodotto dalla
    UNESCO molto diffuso per la gestione di materiale bibliografico e
    archivistico. Il programma e’ in grado di importare o esportare dati verso
    altri programmi attraverso l’uso di un formato standard intermedio l’ISO
    2709.

    3) ed è pure per vari sw su server , standard Z39.50

  3. Buon giorno, sono una delle responsabili di Ag. Comunicazione, un’agenzia che opera nel sociale, nello specifico sulla violenza psicologica ( in questa fase) aderendo a programmi comunitari , per esempio Daphne III.

    Il nostro lavoro nasce da esperienze a livello lavorativo e personale, tra noi, croniste di nera e giudiziaria che hanno operato in Italia e colleghe rumene, che rappresentano una realtà diversa e importante nella nostra comunità

    Perché in questa fase ci orientiamo verso la violenza psicologica, che non si manifesta solo verso donne o bambini, ma che coinvolge un numero sempre maggiore di persone, tra cui anziani,papà separati, ragazzini e ragazzine´? Perché non esiste una giurisdizione che punisca chi questa violenza, non ci sono leggi adeguate che permettano al magistrato di intervenire.

    Allora è necessario attivarsi affinché tale reato venga punito per evitare le morti silenziose che nessuno vede o vuole vedere.

    Per conoscere il nostro lavoro visita il sito http://www.annamariaaudino.it o http://www.repertoriok.splinder.com, o myspace.com/ag_comunicazione

    Abbiamo bisogno di sostegno, per organizzare una serie di incontri e dibattiti sul tema.

    Per informazioni contattaci al numero

    3200358681

    O info@annamariaaudino.it

    Grazie

    Cosmina Sanda Talpos

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...